Blog Studio Rossin

Blog Studio Rossin

Nasce oggi “blog”, il nuovo spazio di dialogo interattivo di Studio Rossin. Affronteremo diverse tematiche legate al mondo dell’odontoiatria: parleremo di estetica, di igiene, di implantologia, di prevenzione e di tutto ciò che può essere di interesse per tutti!

Se avete domande o curiosità scriveteci a info@studiorossin.com, saremo lieti di rispondervi!

TITANIO, ZIRCONIO e l’ALLUMINA. Cosa sono e qual è il loro utilizzo nel settore odontoiatrico.

Sai cosa sono il TITANIO, lo ZIRCONIO e l'ALLUMINA e qual è il loro utilizzo nel settore odontoiatrico? Sono materiali di elevata qualità e altamente biocompatibili utilizzati per gli IMPIANTI dentali e per le soluzioni PROTESICHE.   Nel dettaglio: ➡️ Il TITANIO, in forma commercialmente pura o nelle sue leghe ad uso dentale, è Il materiale più utilizzato per la produzione degli impianti: è altamente biocompatibile (non comporta reazioni da parte dell’organismo) e offre resistenza e durata superiori. ➡️ Lo ZIRCONIO è un composito privo di metallo, utilizzato per le protesi dentali e in grado di offrire ottima resistenza e eccellenti risultati estetici. ➡️ L'ALLUMINA...

IMPIANTI OSTEOINTEGRATI: principali indicazioni pre e post-operatorie per il paziente.

Di seguito indichiamo quali sono le principali istruzioni pre e post-operatorie che vengono date al paziente che si accinge a fare un impianto dentale presso il nostro Studio. Queste indicazioni, oltre ad essere comunicate verbalmente durante le sedute precedenti l'intervento chirurgico,  sono riportate in allegato al "Consenso Informato" firmato dal paziente. 1- Il giorno precedente l’intervento è necessario iniziare la terapia antibiotica indicata. La terapia deve essere protratta nel post-intervento per un periodo di 6 giorni. 2 - Dopo l'intervento e nei giorni successivi è consigliabile assumere un farmaco antinfiammatorio o antidolorifico al bisogno (evitare farmaci che favoriscono il sanguinamento). 3 -...

Con gli occhi del paziente: la testimonianza della sig.ra Patrizia che si è affidata al nostro Studio per curare una delicata e fastidiosa recessione gengivale.

Oggi incontriamo Patrizia, una paziente biellese di 52 anni che è in cura presso il nostro studio da circa un anno. Ha conosciuto il Dottor Massimiliano per lavoro e ha deciso fin da subito di affidarsi allo Studio per curare la recessione gengivale di gran parte dei denti sia dell’arcata superiore che inferiore con conseguente disagio sia dal punto di vista estetico che di eccessiva sensibilità.   Buongiorno Patrizia, da quanto tempo è paziente di Studio Rossin? Da un anno a questa parte. È da poco che conosco il Dottor Massimiliano: ci siamo conosciuti per lavoro, e abbiamo parlato, gli ho spiegato...

Uso del composito in odontoiatria

I compositi sono materiali utilizzati in campo odontoiatrico nell’ambito della conservativa, con lo scopo di ottenere otturazioni con buone caratteristiche non solo meccaniche ma anche estetiche. I compositi sono i materiali che hanno permesso un minore utilizzo dell’otturazione in amalgama: otturazione di colore metallico, costituita da una lega realizzata principalmente da Mercurio, Argento e Stagno.   Otturazione in composito Otturazione in amalgama   Questo tipo di materiale è ormai in disuso, ma presenta tuttora caratteristiche meccaniche ottime e l’argento contenuto ha proprietà antibatteriche. L’amalgama al giorno d’oggi è indicata solo in pochi casi clinici e l’OMS l’ha definita...

La nostra regola è avere cura dei nostri pazienti e metterli a proprio agio! La testimonianza di una nostra paziente.

Incontriamo oggi una paziente che il 27 marzo scorso ha fatto un intervento di implantologia presso il nostro studio. La paziente ha 63 anni ed è in cura presso Studio Rossin da gennaio di quest’anno.   Buongiorno signora, da quanto tempo è paziente di Studio Rossin? Da gennaio 2018. Sono venuta la prima volta per fare l’igiene dalla Dott.ssa Eleonora che peraltro già conoscevo … in più le mie figlie sono seguite dallo Studio per cui ho deciso di venire anche io.   Ha fatto un intervento di implantologia a marzo vero? Si … dall’igiene è emerso che era necessario rimuovere un ponte parzialmente infiltrato...

Cos’è lo scanner intraorale e quali sono i vantaggi per il paziente?

Lo scanner intraorale è uno strumento di ultima generazione che consente di rilevare le impronte dentarie digitalmente.     Composto da un semplice manipolo all’interno del quale sono contenuti i dispositivi di scannerizzazione, lo scanner intraorale è in grado di restituire in modo accurato, dettagliato e veloce (è infatti possibile scansire un’intera bocca in soli 5 minuti) tutte le informazioni necessarie per creare un modello 3D delle arcate dentarie. Anche se la strumentazione è composta da apparecchiature complesse, il suo utilizzo è molto semplice e intuitivo: è sufficiente infatti introdurre nella bocca del paziente l’estremità dello scanner e farla scorrere lungo le arcate...

Il piccolo Alessandro che va sempre volentieri dal Dottor Rossin!

Oggi incontriamo un piccolo paziente in cura presso la nostra struttura da circa 2 anni. Si chiama Alessandro, ha 7 anni e lo intervistiamo mentre sta aspettando che Annalisa, la nostra assistente, lo chiami per il suo primo appuntamento della giornata.   Buongiorno Alessandro, come stai? Ho saputo che hai ben 3 appuntamenti oggi? Bene grazie ... si si vero … oggi devo vedere il Dott. Rossin e il Dott. Fiorenza per controllare l’apparecchio e la Dott.ssa Irene per pulire i denti. Da quanto tempo vieni in Studio Rossin? Eh ... da un po’ ... 2 anni penso …   Il piccolo Alessandro alla poltrona con la...

Con gli occhi del paziente: la prima testimonianza

Incontriamo oggi una nostra paziente che cinque mesi fa ha fatto un complesso intervento di implantologia presso il nostro studio. Barbara ha 44 anni ed è in cura presso Studio Rossin da circa 2 anni.   Buongiorno Barbara, come è venuta a conoscenza di Studio Rossin? Grazie al passaparola ... un amico di Biella mi ha parlato del Dott. Rossin e della nuova struttura che stava creando e così ho deciso di fare una visita. Al tempo ero in cura a Milano e per motivi logistici stavo cercando una struttura a cui affidarmi per gli interventi che sapevo di dover fare....

CONOSCIAMO INSIEME LE FASI DELLA DENTIZIONE

  La parola dentizione indica il processo dinamico che porta all'eruzione in arcata degli elementi dentari. Fisiologicamente si assiste ad una prima dentizione, attraverso la quale si forma la dentatura decidua che dura fino ai 3 anni di età. Successivamente avviene una seconda dentizione, che porta al completamento della dentatura permanente che durerà tutta la vita. La formazione della dentizione decidua, come abbiamo detto, dura da 0 a 3 anni. Il gruppo dei “denti primari” è costituito da 20 denti, suddivisi in: 4 incisivi, 2 canini e 4 molari per ogni arcata. I denti da latte iniziano la loro formazione nell'utero entro...