Ecco come ci occupiamo dei “nostri” piccoli pazienti!

By: | Tags: | Comments: 0 | maggio 12th, 2017

Dentista bambino carie apparecchio igiene orale

La carie è una malattia infettiva, a patogenesi multifattoriale, caratterizzata dalla demineralizzazione dei tessuti duri del dente. Rappresenta una delle patologie più diffuse nella popolazione generale e in particolar modo in età pediatrica. Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità la prevalenza delle carie è 22% a 4 anni di età, 44% a 12 anni.

Lo zucchero, specie nelle sue versioni più raffinate e trattate, rappresenta uno dei nemici più temibili della salute dei denti sia degli adulti che dei bambini. Lo zucchero non si trova solamente nei più classici cibi dolci, come merendine, biscotti e caramelle, ma anche, in maniera naturale e benefica, in frutta e latticini.

In ogni caso, è importante che i denti del bambino vengano sempre accuratamente lavati al termine di ogni pasto: si tratta di un’ottima abitudine che, se trasmessa fin da piccoli, verrà mantenuta con costanza anche nell’età adulta e che contribuisce a prevenire la formazione delle carie.
Importante è anche, nel caso di bambini in età scolare, la scelta del giusto spazzolino da denti da utilizzare, sia in termini di ergonomia che di durezza delle setole: ad ogni età del bambino, infatti, corrisponde un’adeguata tipologia di spazzolino in grado di garantire la più corretta pulizia di denti, gengive e lingua.

Una delle difficoltà che spesso hanno i piccoli pazienti è la cosiddetta “paura del dentista”.

Nel nostro studio abbiamo capito quanto sia importante osservare i bambini capendo la personalità di ognuno e usando un linguaggio adeguato per entrare in sintonia e farli sentire coinvolti.
Particolare attenzione va posta ai piccoli pazienti che portano l’apparecchio (sia fisso che mobile), per questo abbiamo pensato di inserirli in programmi di controllo periodici (4/5 volte nel corso dell’anno) personalizzati.

I genitori sono i primi insegnanti nella vita di un bambino e giocano un ruolo fondamentale nel mantenimento della salute orale e globale dello stesso. È importante che anche il genitore capisca l’importanza di una corretta igiene orale aiutando così i loro figli a prevenire la formazione di carie.
L’igienista dentale ha il compito di creare un ambiente accogliente e di essere disponibile nel far conoscere le attrezzature al bambino in modo da invogliarlo a collaborare.

Il compito dell’igienista dentale con i piccoli pazienti consiste:
– nel motivare e istruire alle metodiche di igiene orale domiciliare, spiegando l’origine delle carie e della placca e illustrando le motivazione per cui è molto importante rimuovere la placca batterica;
– nel dare consigli su una corretta alimentazione, sulle applicazioni topiche di fluoro e sulla eventuale ablazione del tartaro.

Dott.ssa Eleonora Dealbertis e Dott.ssa Irene Siligo

You must be logged in to post a comment.